Trance di thriller

Partenza.

Lascio le montagne, il grandioso panorama e la cucina abbondante (molto molto abbondante) e rassicurante di mia zia.

Come lasciare questo posto nel modo giusto? Vi dirò, non sono stata in grado di affezionarmi così tanto al posto e alla routine della famiglia della mia amica. La montagna è magnifica, maestosa, incredibile, ma non me la so godere. Odio camminare e per me è frustrante perdere tempo non sfruttando le risorse per cui sono ugualmente felice di tornare a casa. Nella mia bella piccola città dove recupererò, in questi due giorni prima di ripartire,  tutti gli aperitivi arretrati con mia mamma. Già per stasera la vita mondana mi aspetta.

image

Pur tuttavia è fastidioso lasciare un posto con l’amaro in bocca e ho pensato che il modo migliore sarebbe stato guardare un film…che ne so? Un film magari con Vincent Cassel, James McAvoy e Rosario Dawson? Un film come Trance.
Con un cast simile, lo ammetto, c’era da star sereni e infatti non sono rimasta delusa! Il film è un intreccio intrigante, misterioso…e un po’ confusionale quindi se vorrete lanciarvi nella visione fatelo in un momento in cui siete vigili sennò a farvi stare svegli sarà la nuda e bellissima Rosario Dawson (per i maschietti) e per le femminucce la visione degli stratosferici culi degli altri due protagonisti della vicenda.
Aldilà del l’inclinazione di Trance nello stuzzicare l’ormone (il mio in particolar modo dal momento che sono innamorata di Vincent Cassel…e un po’ anche di James) consiglio caldamente agli appassionati di Thriller di provarlo.

image

image

Di film simili (che io conosca…ma in effetti ne conosco) potrei suggerire Inception, bellissimo con Leonardo Di Caprio che in questo momento è seduto a guardare il vuoto e ad aspettare un fottuto Oscar, e appena finito qui mi aggregherò a lui; Ellen Page attrice che adoro e che fa per lo più film comici come Juno, storia di un’insolita, ma che al giorno d’oggi non è poi così insolita, sedicenne che rimane incinta; e infine Joseph Gordon-Lewitt, attore che mio papà ha saggiamente definito eclettico ovvero che, letteralmente, cambia faccia e non scherzo. Ha fatto film come 10 Cose che odio di te con Heath Ledger (e ci tengo a sottolinearlo), ma per restare in tema col genere di cui parlavamo, a chi interessasse, ha fatto anche Looper con Bruce Willis, anche questo da vedere.
Beh…insomma, ora che sono riuscita, con il sesto (credo) post di questo blog a scartavetrarvi la cosiddetta minchia e dopo aver avuto n.1 risoluzione esistenziale finendo Cercando Alaska e n.1 delusione atroce finendo Divergent credo che continuerò a veleggiare (stare su una macchina a cazzeggiare suonava brutto) verso casa.

Camilla

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...