Mammaa!

Ritorno previsto alle ore 17:00.
Partenza alle ore 16:16.
Tempo che si impiegherebbe: 2 ore.
Trova l’errore.
“Dieci minuti” mi avevano detto. “Devo prendere un paio di jeans” mi avevano detto.
Un’ora siamo state in quel dannato centro commerciale, alla fine ho dovuto ripiegare I miei dispiaceri comprando una canottiera.
Appena ho guardato l’ora sul cellulare sono schizzata fuori dal negozio con la mia amica e sua madre e abbiamo cominciato a correre per tutto il centro commerciale e sotto la pioggia nel parcheggio e, mentre tentavo di tenermi giù I pantaloncini per evitare di regalare al mondo la visione di uno spicchio rubato del mio culo, non potevo che sentirmi terribilmente mortificata per il ritardo.
Domani mattina ripartirò per il mare, avrei voluto passare più tempo possibile con I miei genitori.
E la mia frustrazione è alimnentata dal fatto che queste cazzo di gallerie anti-connessione (necessaria ad una povera adolescente) sono ogni tre metri!
Voglio la mamma! – Frankestein Junior

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...