Dietro il culo di Matt

Matt Damon ha confuso la mia sessualità. Il suo fenomenale culo mi ha aiutato a riconciliarmici. Michael Douglas e il suo fenomenale talento mi hanno rigettato nel baratro. E ancora una volta, il culo di Matt Damon mi ha salvato.

Sono reduce dalla visione di Dietro i candelabri o come preferisco dirlo io Behind the candelabra. Non vi dà un brivido di raffinatezza pronunciare la parola “candelabra”. Scommetto di sì. Per chi non avesse visto il film non farò alcun riferimento a spoiler quindi non preoccupatevi. Per quanto il personaggio di Michael Douglas, l’eccentrico pianista Liberace, sia superficiale e frivolo narcisista rimane sempre un esteta, un amante della bellezza. La cosa che inizialmente, infatti, lo turba del giovane Scott è proprio la sua avvenenza, la sua chioma bionda, i suoi glutei perfettamente scolpiti. Lusso e bellezza, nonostante l’ignoranza della celebrità che lo porta a fare operazioni di chirurgia plastica, a comprarsi abiti luccicanti ed a fare dello spettacolo quando in realtà dovrebbe attenersi a suonare il pianoforte. E’ una commedia con un tocco di malinconia, si vede il lento decadimento della bellezza e si capisce di quanto fosse fondamentale in realtà. Io l’ho interpretata così, sarà che ho finito ora di leggere Il ritratto di Dorian Grey.

Beh, ciò non toglie che Matt Damon nel suo ruolo di bellissimo gay mi ha incantato e ve lo dico sinceramente, non sono obiettiva, non riesco ad esserlo. Gli addominali scolpiti, le mutande col pacco glitterato, la chioma bionda, e Dio quel culo. Ricordate bene che l’indecisione non va oltre il culo. Non sapete se un ragazzo vi piace? Non ne siete convinte? C’è una cosa da guardare: il culo. Spesso coloro che ne possiedono uno splendido esemplare nemmeno se ne rendono conto, me ne accorgo io per loro e infatti guardatemi dove sono finita. Qui! Su un blog sconosciuto a scrivere ridicoli post che tentano disperatamente di conciliare il cinema con le natiche di Matt Damon!

Sono confusa.

Camilla

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...