Tutta colpa di Polanski

image

 

L’ho capito. Non ho la stabilità mentale per guardare film di un certo spessore. Adesso l’ho finalmente capito. Ieri sera ho guardato La Venere in pelliccia di Roman Polanski. Io non voglio spaventarvi, perché, al contrario, ho fiducia in voi e film come questi potrebbero ampliare le vostre vedute, farvi riflettere su quello che è l’erotismo, l’amore, l’ossessione, l’egocentrismo.  Potrebbe penetrarvi nel profondo, nascosto e mefitico inconscio e tirarvi fuori oscuri e proibiti desideri. Licenza poetica, magari vi piace e basta, ma come ben sapete io sono psicologicamente instabile per cui a me questa pellicola ha fatto un certo effetto.

Cosa succede? Beh dunque, per capirlo bisogna che voi abbiate un attimo presente Alla ricerca di NemoImmaginatemi nei panni del volenteroso (ma poco convinto) squalo vegetariano nel momento in cui, accidentalmente odora il dolce profumo del sangue, le pupille gli si ingrossano, aguzza i denti e un sorriso di cupa bramosia gli occupa il muso. Ecco, la mia reazione, se oggi mi aveste osservato, avreste notato che è stata pressappoco simile, solo che lo stimolo è stato l’universo maschile e le sue deliziose, continue e fastidiosamente insoddisfacenti provocazioni. È stata una mattinata pesante e ancora devo andare a tennis e chissà cosa mi attenderà.

Consiglio il mio sito a numerosi psichiatri perché il mio è chiaramente un caso patologico. Un pacco è un pacco, un pisello è un pisello, ma la mia psiche corrotta da un’overdose di ormoni mi porta, credo, a divinizzare la figura del prepuzio. È l’unica razionale spiegazione che mi sentirei di dare. Per cui non guardate La Venere in pelliccia se il disagio di cui soffrite è il medesimo, care ragazze, sennò poi vi ritrovate a palpare poco decorosamente le patte di amici e compagni di scuola, e non è bello. Le persone si chiederanno perché, e dir loro che la colpa è di Roman Polanski suonerebbe, ecco, un po’ strano.

 

 

Camilla

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...