Prima mi piacevano gli ananas…poi mi è venuto un blocco creativo

weheartitHo aperto gli occhi…
ed ero un ananas.
Non so bene come sia successo.
Dopo due bottiglie di vino,
di solito,
ci si fanno i tatuaggi con la faccia di Marilyn Monroe…
non si diventa ananas.
Ho abbassato lo sguardo e ho visto la panza.
Potevo diventare una carota, una lattuga, un sedano,
sentirmi figa e magra…
e invece no.
Un dannato ananas.
Con la forma di una palla da rugby,
praticamente ho la pancia da birra da qualsiasi lato mi si guardi.
La cosa comica è che la pettinatura,
a dirla tutta,
non è molto diversa da prima,
a parte il colore intendo.
Ora capisco cosa intendevano i miei amici quando dicevano
che la cresta era una pessima idea.
Tornando a noi,
ho realizzato di essere un ananas,
banalmente,
perché non riuscivo a grattarmi la chiappa sinistra.
Mi sono svegliata con un feroce prurito alla natica,
il che è strano dal momento che gli ananas non hanno un sedere.
Quindi il prurito è rimasto ma non posso grattarmi
perché non esiste la fonte del prurito!
Ah, e poi rotolo.
Anche questo,
a dire il vero,
non è un gran cambiamento rispetto a prima.

 

 

Camilla (in veste di Ananas)

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...